Oltre le gambe c'è di più

Femminismo-Realismo=0-1

Innovazione o “già visto”?

La pubblicità sta sempre al centro di un dilemma: puntare sul nuovo, ossia mettere in scena il notevole cambiamento delle donne, o andare sul sicuro, facendo un uso scorretto del nudo?

 L’innovazione dovrebbe essere alla base del mestiere del pubblicitario, ma spesso si sceglie la via più comoda, certi di favorire le vendite. Dopotutto abbiamo ben compreso che la donna era ed è la responsabile acquisti, quindi perchè puntare sul nudo? Per favorire l’identificazione? Regge poco come scusa.

Per esempio, ad una donna, perchè dovrebbe spingere all’acquisto un manifesto della pasta Agnesi in cui è possibile osservare una bella signorina prona nuda con un bel rigatone poggiato sul sedere? Certo tale pubblicità non fa sentire la donna la classica casalinga, ma non la fa neanche sentire sexy mentre scola la pasta. Non è di certo un caso singolare, infatti…

lapatatattira_rutacanotta-rossa

La pubblicità è stata presentata nel formato 6×3 con una bella Maria Teresa Ruta che mostra il seno attraverso una scollatura non troppo modesta. L’oggetto della campagna è la patatina fritta, più precisamente la patata nel suo senso letterale e gergale.

Un altro esempio?

Uno spot della carta igienica Scottex in cui si vede una bella signorina che indossa un vestito verde molto scollato, ma insoddisfatta del suo seno inesistente pensa bene di utilizzare la carta per riempire il suo reggiseno vuoto. Sicuramente un uso alternativo, infatti se non si trova il modo di diversificare il prodotto, si può sempre diversificarne l’uso.

E’ con l’inizio degli anni ’80 che si arriva a tanta sciatta volgarità. Prima si preferiva rispettare il consumatore.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Licenza Creative Commons
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: