Oltre le gambe c'è di più

Femminismo-Realismo=0-1

La donna seducente che contrasta col prodotto reclamizzato

Sfogliando il già tanto citato libro “La pubblicità è femmina ma il pubblicitario è maschio” della giornalista Daniela Brancati, ho incontrato una parte di testo che devo assolutamente riportare, rende perfettamente l’idea di ciò che intendo dirvi, detta anche con molta ironia.

“[…] Lei ti guarda per lo più di sbieco. Felina. Vestita appena un pò. Molto fasciata. Le gambe sono il suo strumento di seduzione principale, a parte lo sguardo. […] Zoomma su un piccolo dettaglio del seno, e voi pensate: ah, ecco è la pubblicità del Criss Cross della Playtex. Nient’affatto, perchè quella è viceversa molto pudica. Poi lo sguardo indiscreto si posa sul ventre piatto. E voi, ingenuamente, subito associate: allora è lo spot delle mutandine, o di quella pasticca che elimina i gas dello stomaco. Ma nient’affatto. La carrellata posegue lenta, su una lei sempre più bella, sempre più nuda. Va bene, pensate, allora è la pubblicità dei preservativi. Ma siete insopportabilmente prosaici. E completamente fuori strada. Lo spot dei preservativi è tutt’altro che sexy: è ironico. Come si fa a non capire che la ragazza tutta bella, tutta bionda, tutta nuda, pubblicizza un’acqua minerale? […]”

Questo tipo di seduzione si lega a prodotti che non rimandano neanche lontanamente al sesso. Si creano in questo modo situazioni che nella vita reale non accadrebbero mai realmente.

La domanda sorge spontanea: perchè la pubblicità appare più spudorata negli spot di prodotti asessuati?

Un ulteriore esempio di pubblicità in cui l’immagine rappresentata non è coerente col prodotto, è quella della Juventus. Una pubblicità a tutta pagina in cui si vede una bella donna a mezzo busto, che ti punta di sbieco e ti occhieggia dal basso verso l’alto. In un braccio tiene lo scudetto della squadra, l’altro alzato tiene un sigaro. La donna ha i tratti del volto mascolini, braccia non morbide e una bocca innaturale che dice: <<Vecchia signora a chi?>> (riferendosi a ciò che si dice della squadra). Il messaggio non risulta ben riuscito, perchè non diretto ai tifosi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Licenza Creative Commons
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: