Oltre le gambe c'è di più

Femminismo-Realismo=0-1

Donne e motori gioie e dolori

Si tratta di uno dei più famosi detti riguardanti le donne. La scelta non è affatto casuale infatti vi proporrò delle campagne che vedono come protagonisti veicoli e donne.

“[…] Donne e moto sono tutte uguali. Ma qualcuna è più uguale”. In una pubblicità della Suzuki GT 550, vengono riscontrate delle analogie fra la moto e la modella Milena. Viene esaltata la prima come “Riposo del guerriero. Ritorno dalla caccia. Corpo che si offre nel gioco dell’abbandono. E certezza che lei è sempre lì. Sempre. Il perdono dopo l’avventura”. In confronto, invece, la moto ci sfigura parecchio: “freno anteriore a disco con comando idraulico. Freno posteriore meccanico a doppia ganascia. Sospensioni e telaio a perfetta tenuta di strada…”. Insomma la donna, Milena e il prodotto da lei rappresentato, è tutta un’altra cosa rispetto a queste motogiapponeserie. Ma l’accoppiata di donne e motori è ormai diffusa, basti pensare alla pubblicità in cui vediamo scritto “A me mi piace un ciclomotore, eccetera”, dove l’eccetera è riferito ai glutei nudi, in primo piano, della ragazza accovacciata sulla sella del motore.

La donna è una merce che vende, proporzionalmente all’usura che il sistema imprime alla stessa figura femminile. Donne e motori si consumano con identica usura.

Accantoniamo questa visione pessimistica della donna, gustandoci queste vecchie pubblicità:

vespa anni '68

Mitica pubblicità della Vespa del ’68!

vespa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Licenza Creative Commons
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: